That’s why (now) I like exploring Sansar

Sansar

Read in English

A couple of days ago, I came back to Sansar after a long absence.

Sansar is the virtual platform of LL designed for virtual reality: it is a virtual world with realistic and high-level graphics.
As known, when Sansar opened its doors to everyone, the curious Second Life users explored the new virtual world. However, after a brief exploration, the majority of them did not deepen their knowledge of the platform, preferring to return to the reassuring arms of SL. I included.

What went wrong?

Probably one of the main reasons why the majority of SL users did not deepen their knowledge of Sansar (despite the spectacular graphics, which are sure) is the expectation of a graphically better SL. However Sansar is not SL and does not want to be.

When we enter Sansar, we should not expect a graphically better SL, but a virtual platform other than SL.

This first point is essential to understand Sansar and to know it in its facets.
When I joined Sansar, I made the mistake of the majority of SL users: I expected a better SL, so I thought that to move, build, interact, it was enough to know SL. Nothing more false.

Sansar should be known from scratch because it is a different platform from SL. This one is the bad news which I prefer to give immediately.
The good news is that you don’t need to be a computer engineer to get to know Sansar. With passion and a little patience, you can start to understand the advantages of this hyper-realistic virtual world.
After returning to Sansar, I immediately felt a need: the voice conference. Unfortunately, in Sansar, it is currently only possible to converse in local, while to communicate with one or more specific friends, it is necessary to write a message. If I wrong, please tell me.

So I launch this “cry of pain”: why not introduce the voice conference?

I will introduce in the blog some short tutorials to understand how to move and have confidence from the beginning with the interface of Sansar.

Why did I make this decision, after having expressed not enthusiastic opinions about Sansar in the past?

Because, after coming back and looking at it with different eyes, I think that, beyond the virtual reality, Sansar deserves to be explored and experienced. A reason? For example, the extreme ease in importing 3D objects created in special programs for construction.
Another reason? In Sansar, there are currently some enchanting experiences that I will talk about in my next posts.
For now, I share some photos of myself in my home in Sansar. The house is the same for everyone, and we find it already furnished and is the point of arrival at the login.

Leggi in Italiano: Perchè (ora) mi piace esplorare Sansar

Un paio di giorni fa sono tornata su Sansar dopo una lunga assenza. Sansar è la piattaforma virtuale della LL pensata per la realtà virtuale: è un mondo virtuale con una grafica realistica e di alto livello.

Come noto, quando Sansar aprì le porte a tutti, gli utenti di Second Life, incuriositi, hanno esplorato il nuovo mondo virtuale. Tuttavia, dopo una breve esplorazione, la maggioranza di loro non ha approfondito la conoscenza della piattaforma, preferendo tornare tra le braccia rassicuranti di SL. Me compresa.

Cosa è andato storto?

Probabilmente una delle principali ragioni per cui la maggioranza degli utenti di SL non ha approfondito la conoscenza di Sansar (nonostante la grafica spettacolare, su cui non si discute) è l’aspettativa di una SL graficamente migliore. Tuttavia Sansar non è SL e non vuole esserlo.

Quando entriamo in Sansar non dobbiamo aspettarci una SL graficamente migliore, ma una piattaforma virtuale diversa da SL.

Questo primo punto è essenziale per comprendere Sansar e conoscerlo nelle sue sfaccettature.

Quando entrai in Sansar commisi l’errore della maggioranza degli utenti di SL: mi aspettavo una SL migliore, quindi credevo che per muovermi, costruire, interagire fosse sufficiente conoscere SL. Nulla di più falso.

Sansar va conosciuto da zero, perchè è una piattaforma totalmente diversa da SL. Questa è la cattiva notizia, che preferisco dare subito.

La buona notizia è che per conoscere Sansar non occorre essere ingegneri informatici e con un po’ di passione unita a una piccola dose di pazienza, si potranno iniziare a comprendere i vantaggi di questo mondo virtuale iper-realistico.

Dopo essere tornata su Sansar, ho avvertito da subito una esigenza: la conferenza vocale. Purtoppo in Sansar è attualmente possibile solo conversare in local, mentre per comunicare con uno o più determinati amici, è necessario scrivere un messaggio. Se sbaglio, vi prego di scriverlo in un commento.

Lancio allora questo “grido di dolore”: perchè non introdurre la conferenza vocale?

Detto questo, introdurrò nel blog dei brevi tutorial per capire come muoversi e avere sin da subito confidenza con l’interfaccia di Sansar.

Perchè ho preso questa decisione, dopo avere espresso in passato opinioni non entusiaste su Sansar?

Perchè, dopo essere ritornata e averlo guardato con occhi diversi, credo che, al di là della realtà virtuale, Sansar meriti di essere esplorato e vissuto. Un motivo? Ad esempio l’estrema facilità negli import di oggetti 3D creati in appositi programmi per la costruzione.

Un’altra ragione? in Sansar ci sono attualmente alcune esperienze incantevoli di cui parlerò nei prossimi post.

Per ora condivido alcune foto di me nella mia casa sansariana. La casa è uguale per tutti, la troviamo già arredata ed è il punto di arrivo al login.

Advertisements

Published by Oema

Virtual Reality passionate.

One thought on “That’s why (now) I like exploring Sansar

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: